In Istria troverete una moltitudine di varietà di paesaggi, dalle montagne di Ucka (Monte Maggiore) alle ondeggianti vigne e campi verdi, le dolci colline e le vallate, i lembi di terra con uliveti e vigneti che si alternano, per raggiungere l’azzurro del vicino mare.

 

Una volta inoltrati in queste meraviglie, potrete scoprire la regione istriana nel dettaglio; le facciate delle chiese, i portali delle città, le vie rurali con i cortili, archi e ballatoi, il gorgoglio vivace del ruscello e la radura con le ciliegie in fiore. Qui tutto sta in uno stretto rapporto di legame e amicizia: la natura, i paesi, le persone. Difficile non rimanere contagiati dalla tranquilla lentezza dell’entroterra o incantati dalla brulicante vita della costa.


Posizione

La Regione più ad ovest della Repubblica di Croazia, la più grande penisola dell’Adriatico

 

Superficie

2.820 km2 (triangolo: Drgaonja-Dragogna, Punta Promontore, Učka-Monte Maggiore)

 

Numero di abitanti

206.344

 

Lunghezza della costa

445,1 km (la costa frastagliata è lunga il dopppio della rete stradale)
La costa occidentale dell’Istria è lunga 242,5 km e con le isole 327,5 km (178,1 M).
La costa orientale è lunga 202,6 km e con gli isolotti raggiunge i 212,4 km (114,5 M).

 

Mare

La temperatura più bassa del mare si ha in marzo, quando varia dai 9,3°C agli 11,1°C, quella più alta è in agosto, quando è tra i 23,3°C e i 24,1°C.